La frangia a chi sta bene? Questa è una di quelle domande che tutte le donne, prima o poi si pongono, sopratutto quando hanno l’esigenza di cambiare il proprio look e la propria immagine. Ma quasi mai hanno ottenuto una risposta soddisfacente. Ecco perché, sulla base delle ultime tendenze e confrontandoci con i migliori hair stylist, italiani e internazionali, siamo riusciti a rispondere in maniera esaustiva a questa domanda.

Innanzitutto è bene precisare che la frangia sta bene ad ogni donna. Poco importa se si abbia un volto tondo o ovale, che si abbiano lineamenti dolci o irregolari, o che si abbiano gli occhi grandi o piccoli, un naso all’insù o uno importante… perché la frangia è una filosofia di vita, è un modo di essere. Ragion per cui è più giusto dire che ci sono donne che non riescono proprio a vedersi con la frangia, altre invece che non ne possono fare a meno.

La frangia a chi sta bene? A tutte le donne indipendentemente dall’età

Ma non tutte le frange o le frangette sono uguali. Ci sono frange corte e quelle che sfiorano gli occhi, ci sono le frange sfilati e quelle laterali. E sai perché? Perché ogni volto, ogni tipo di capello, ogni look ha la sua frangia. Ragion per cui è tempo di analizzare le frange più richieste e più apprezzate. La frangia laterale lunga è un’acconciatura universale, sta bene su tutti i volti, indipendentemente dall’età. E poi non richiede particolari cure perché…

… basta un’asciugatura con il phon a testa in giù ed il gioco è fatto. Nel caso avessi i capelli ondulati o abbastanza ricci, allora è consigliabile usare la spuma o un gel, modellare la frangia e poi asciugare con il diffusore. La frangia lunga e dritta, invece, è perfetta per chi ha i capelli lisci come spaghetti. Quindi basta, dopo lo shampoo, usare spazzola e phon , e poi l’immancabile piastra. A chi sta bene? A chi ha lineamenti molto marcati ed una mascella abbastanza marcata. E a chi sta bene la frangia irregolare e indisciplinata?

A tutte le donne proprio perché è sbarazzina e briosa. Inoltre non ha bisogno di particolari attenzioni. Se si vuole dare più garbo, a metà asciugatura è consigliabile, usare un prodotto fissante, altrimenti è sufficiente solo il phon. Noi suggeriamo però questo tipo di frangia a chi porta i capelli medio lunghi e leggermente mossi. Altrimenti si può osare e pensare alla possibilità di una frangia corta. Ma non tutte possono portarla. Adesso spieghiamo il perché.

La frangia corta sta bene a chi ha un viso tondo e ama osare

È proprio così. La frangia corta è molto probabilmente la frangia più difficile da portare. Non solo perché devi avere un ovale perfetto, lineamenti piccoli e un viso senza particolari imperfezioni, ma anche una forte personalità. Perché non si passa inosservate. anche perché per evidenziare questo tipo di frangia il capello deve essere cortissimo, quasi a maschiaccio. Nel caso volessi definire qualche ciuffio usa non il gel, ma la cera. L’effetto deve sembrare molto naturale. Per sapere qualche notizia in più sulla frangia scalata laterale, adesso puoi. Avrai delle dritte davvero interessanti!

RASSEGNA PANORAMICA
tagli e consigli

LASCIA UN COMMENTO