Se c’è un’acconciatura che davvero non conosce crisi, questo è il taglio dei capelli Bob corto. Le donne lo adorano perché è un taglio non solo molto femminile e sbarazzino, ma è anche facile da acconciare. Basta un’asciugatura veloce a testa in giù con il phon, una passata di spazzola et voilà, si è subito pronte. Ma sempre se hai scelto un bob corto e spettinato. Per quello invece più sofisticato c’è bisogno di un prodotto specifico ad hoc, la cera, per fissare o la frangia o il ciuffo laterale.

Certo il  taglio Bob, come ben sai, non passa mai di moda e può essere sia corto che lungo, ma se vuoi essere veramente cool, devi optare per una lunghezza corta. Poco importa se sia liscio o riccio, mosso o afro, sofisticato o sbarazzino, quello che conta è averlo. E poi, essendo un taglio molto duttile, non ha davvero età. È il taglio di capelli idelae non solo per per una ragazzina,  ma anche per una donna matura.

Per il taglio dei capelli Bob corto scopri le nuance più di tendenza

Basandoci su ciò che abbiamo visto alle ultime sfilate milanesi il rosso, nelle sue variegate tonalità, è ritornato prepotentemente di moda. Gli hair stylist hanno puntato tantissimo su questa nuance, giocando moltissimo con i più bizzarri accostamenti cromatici. Rosso rame-biondo miele, rosso tiziano-cioccolata, prugna-castano ramato, rosso violino-nero assoluto, rosso scuro-platino… sui capelli e visi molto chiari, quasi lunari. Una vera meraviglia!

Senza dimenticare le nuance più di tendenza, quelle colorazioni che in pratica si ispirano al mondo delle favole: rosa, azzurro, bianco. Per ché quando si parla del taglio dei capelli Bob tutto è ammesso. Ma ovviamente devi scegliere quello che maggiormente si adatta alla forma del tuo viso. Non a caso gli hair stylist più famosi al mondo (Aldo Coppola, Ursula Romano, Toni & Guy) hanno personalizzato il Bob sui visi di molte star internazionali, come Victoria Beckham, Miley Cirus, Emma Stone…

E la frangia che fine ha fatto? È sempre presente su questo taglio di capelli, seppur con molte varianti. Difatti può essere dritta o scalata, rigorosamente liscia e corta, oppure leggermente più mossa e lunga. Questo se hai i capelli lisci. Per chi invece hai i capelli molto ricci o mossi, allora la frangia si perde nella folta capigliatura, tanto da diventare un tutt’uno. Sopratutto perché, chi ha i capelli ricci o mossi, ha un bob scalato e sfilato. Si vuole alleggerire il riccio e rendere questa pettinatura di facile gestione anche a casa.

Sul taglio Bob è perfetto anche la frangia laterale

Ovviamente la frangia laterale è da prendere in considerazione se è da sempre che si porta  la fila al centro, oppure se si decide di fare un Bob scalato con capelli più lunghi avanti e corti dietro, o ancora se si decide di portare un taglio di capelli che evoca il Carrè. Quindi un taglio liscio, altezza orecchie e molto ordinato. Se la tua dimensione è il corto, allora scopri, per le donne 2016, il taglio corto maggiormente di tendenza! Non crederai ai tuoi occhi!

RASSEGNA PANORAMICA
nuance e tagli

LASCIA UN COMMENTO