Come ogni anno, anche quest’anno c’è un dictat da seguire: le passerelle, infatti, hanno stabilito quale sarà il taglio di tendenza di questa estate. Per le donne 2016 il taglio di capelli corto sarà sbarazzino e molto sfilato. Basta con i capelli lunghi, con le acconciature romantiche e con le onde, è tempo di dare un taglio netto. E  di affidarti al tuo hair stylist per un look impeccabile, a prova di forbici, di pettine e di phon.

Ma quale taglio scegliere? Questo è il problema, sopratutto se non hai mai portato i capelli al di sotto delle spalle. L’abbinamento capelli corti e frangia è un mix davvero incantevole. ragion per cui potresti iniziare da li. Ma bada bene la frangia deve adattarsi perfettamente al tuo viso, ed in questo il parrucchiere deve essere molto bravo. Nel caso avessi un viso tondo, a forma di mela, la frangia non dovrebbe essere arrotondata (stiamo parlando della frangia più lunga sulle tempie e più corta al centro) perché il suo scopo è quello proprio di spezzare la rotondità del viso.

Per le donne 2016 il taglio di capelli corto potrà avere la frangia

Quindi sarebbe meglio optare per una frangia regolare, senza forme e tagli strani Se invece avessi un viso ovale ed allungato allora si che andrebbe più che bene la frangia arrotondata. Nel caso non fossi amante della frangia, ma non riuscissi proprio a vederti con i capelli corti, allora c’è una valida alternativa; il ciuffo sfilato laterale. Gli hair stylist la consigliano a chi vuole avere l’illusione di avere i capelli ancora lunghi.

Perché il ciuffo laterale, per essere veramente di tendenza, deve essere più lungo del taglio, liscio e ben definito. Ecco perché si consiglia, dopo l’asciugatura con spazzola e phon, di usare la cera e fissare il ciuffo. Se poi volessi tingerlo sui toni del platino, del rosa o dell’azzurro sfumato, avresti raggiunto la perfezione. Non importa se non sei più una ragazzina, se ami osare, porterai anche questo taglio con disinvoltura. Ma per le donne 2016 il taglio di capelli corto potrà essere anche alla maschiaccio.

Ovviamente portare un taglio di capelli così corto, non è da tutte. Non tanto perché non è femminile, quanto piuttosto perché è molto netto. Non ha scalature, irregolarità e simili. È un taglio semplicissimo che risalta il viso e i suoi lineamenti. Però devi osare con il colore. Nuance definite e molto di tendenza. E allora via al rosso, al nero che va nel blu, al biondo platino e al bianco. In pratica il motto è uno solo: laddove non arriva il taglio, ci pensa il colore.

Per i capelli ricci il taglio è corto solo dietro, avanti è il taglio è leggermente più lungo

Nel caso avessi i capelli ricci e volessi seguire le tendenze dell’estate 2016 allora devi optare per un taglio che puoi acconciare anche comodamente a casa tua, senza bisogno di andare al salone di bellezza. E allora opta per un taglio molto corto dietro, se è scalato è ancor meglio, e poi lasciali più lunghi avanti. La fila? Indifferente, fai decidere i tuoi capelli. Ma se il taglio corto, proprio non ti convincesse, allora opta per i capelli medio lunghi. Molti stilisti hanno scelto questa lunghezza per le proprie modelle in passerella!

RASSEGNA PANORAMICA
tagli e colori

LASCIA UN COMMENTO