Se si volesse fare una classifica, indubbiamente il taglio dei capelli rasati per l’uomo è sempre in pole position. Certo ogni anno, grazie ai dictat degli hair stylist di fama mondiale e alle ultime novità delle passerelle, possono esserci piccole innovazioni, minimi cambiamenti, legate alle nuance oppure al tipo di rasatura, o ancora alla stagione… Ma ciò non fa altro che rafforzare la riproposizione della rasatura. Divenuta ormai un ever green!

Ma perché gli uomini amano così tanto portare i capelli rasati? Le motivazioni è vero, sono tante e diverse, ma sono tutte legate ad un minimo comune denominatore. Coniugare alla virilità la praticità. Indubbiamente un uomo rasato ha sempre il suo fascino, sopratutto se poi abbina, nello specifico, questo taglio ad una barba incolta e ad un look volutamente trasandato. E poi non ci sono limiti di età. Questo taglio lo possono portare proprio tutti.

Scopri chi può portare il taglio dei capelli rasati per l’uomo

Dal ragazzino all’adolescente, dall’uomo in erba a quello maturo, l’importante è che non si abbiano orecchie pronunciate. Ed è un taglio che si può fare benissimamente con il fai-da-te. Basta procurarsi le forbici da barbiere e tagliare, tagliare, tagliare… I capelli dovranno avere uno spessore di uno massimo tre centimetri. Dopodiché bisognerà prendere la schiuma da barba, stenderla in maniera omogenea su tutto il cuoio capelluto e poi iniziare la rasatura.

Ad occhio e croce ci vorranno cinque minuti. Si può usare o il classico rasoio o la macchinetta per capelli. Mi raccomando bisogna seguire la direzione di ricrescita dei capelli. E l’operazione va ripetuta, sempre se si adora il taglio dei capelli rasati per l’uomo, ogni due settimane circa. Tutto dipende dalla ricrescita. Noi però suggeriamo, sopratutto se non si hanno grandi abilità manuali, di rivolgersi sempre al barbiere di fiducia. Non delude mai.

E nel caso in cui ci si volesse sentire come sulle passerelle, basta davvero poco. Si può giocare con i disegni e con i colori. Un po come fanno di continuo i calciatori ed i rapper. Basterà semplicemente creare sul cuoio capelluto una sorta di tatuaggio e se si volesse rendere davvero visibile, si dovrà scegliere una nuance a contrasto. Come un biondo vivo, un maculato, un nero o ancora un rosso. Ma noi suggeriamo queste estrosità solo a chi è giovane, per gli uomini maturi è meglio evitare.

Se si vuole stupire la rasatura deve essere ancora più estrema ai lati

Questo suggerimento deve essere preso in considerazione, solo da chi porta i capelli cortissimi, ma non ancora rasati. Altrimenti questa rasatura così estrema non è fattibile. Se si hanno presente i marines, quello è il taglio a cui noi ci riferiamo. E nulla vieta poi che si possa anche fare una rasatura non totale ma parziale. Lasciando ad esempio inalterata la lunghezza dietro, ma rasando il davanti ed i lati. A questo punto è giusto dare un occhio a quelli che sono il taglio dei capelli più richiesto nel 2016 dagli uomini.

https://www.youtube.com/watch?v=m9IYKf6geh0

RASSEGNA PANORAMICA
taglio e tendenze

LASCIA UN COMMENTO