Perché per il trucco degli occhi castani non c’è che l’imbarazzo della scelta? Perché è facilissimo abbinare a questo colore di occhi ogni tipo di nuance e texture. Certo, se si hanno gli occhi piccoli o grandi, cadenti o a palla ci vuole un make up mirato, atto ad eliminare queste piccole imperfezioni del viso, ma non riguardano le tonalità. Sono di questo parere anche i più grandi make up artist in circolazione: altroché occhi azzurri, verdi, blu…

Per un trucco da giorno, l’ombretto sfumato sui toni del marrone o del beige, e steso sulla palpebra esterna è irrinunciabile, così come la matita nera, a mo di eye liner sulla parte superiore, ed il mascara volumizzante. Senza dimenticare di definire l’arcata sopraccigliare. ( Ovviamente prima di stendere l’ombretto è buona regola applicare il primer occhi: in commercio ci sono ottimi prodotti. Noi abbiamo provato il primer della KIKO, e lo consilgiamo. La sua texture cremosa favorisce la stesura e il fissaggio dell’ombretto).

I colori e i prodotti consigliati per il trucco degli occhi castani

Se invece si parla di trucco da sera, allora si può osare di più. E scegliere nuance molto eccentriche, come l’ombretto in crema azzurro pallido o il fucsia acceso. Ma non devono essere sfumati: il colore deve essere compatto e molto evidente, sia nella parte superiore che inferiore dell’occhio. Con un corposo tratto di eye liner e di mascara nero. E le ciglia finte? Ammesse, purché sembrino naturali!

Nel caso dovesse partecipare ad una serata a tema, o ad una festa o a un evento particolare sugli occhi potreste aggiungere anche degli strass adesivi: e non devono essere tono su tono con l’ombretto, puoi creare anche dei contrasti cromatici ad effetto, come il glicine e l’oro, l’arancione e il nero… E per una perfetta adesione è meglio usare la pinzetta. E quale colore si potrebbe usare per un trucco degli occhi castani ad effetto? In primis il verde fluo, il blu elettrico, il prugna o anche il rosa shock. ( Se devi osare lo devi fare alla grande!)

Nel caso invece amassi un trucco molto soft e delicato, in pratica acqua sapone, noi consigliamo di stendere sulla palpebra un ombretto chiaro, opalescente, quasi impalpabile sui toni del crema, bianco, sabbia e avorio. La matita è facoltativa, ma non il mascara: rende lo sguardo profondo. Però quella che deve essere perfettamente definita è l’arcata sopraccigliare. Ricorda, la tendenza attuale vuole le sopracciglia doppie e naturali.

Intramontabile è lo smokey eyes: si adatta a tutte le forme del viso

Per chi ha gli occhi castani, come già ribadito, non ci sono limiti di colori e di nuance. Anche se i colori più consigliabili sono il grigio e il blu. Ricorda però di usare tonalità simili far loro, gli ombretti non vanno sfumati, l’ombretto più scuro non va applicato fino alle sopracciglia e i punti luce vanno applicati nell’angolo interno. Nel caso non avessi tanto tempo a disposizione impara a realizzare uno smokey in soli tre minuti: lo farai in maniera perfetta anche perché…

RASSEGNA PANORAMICA
nuance e trucchi del mestiere

LASCIA UN COMMENTO